Leonardo Ghiraldini

Il rugby è liberatorio. E già questo basterebbe ad esprimere tutto il mio pensiero, a spiegarlo completamente. Includere il gioco intero in uno slogan personale: il rugby è liberatorio. Lo era soprattutto quand’ero un bambino […]

Il C50 è un autobus di linea.  Unisce Como a Cantù. Le due città saranno divise da poco meno di quindici chilometri, qualcosa del genere, ma se lo devi prendere all’ora di punta, magari nel […]

Quando la maestra passava tra i banchi a ritirare i soldi per andare in gita io andavo in panico. Mi veniva letteralmente male al cuore, lo sentivo battere fortissimo e, con i  pugni serrati stretti […]

Negli adolescenti i mesi contano come gli anni dei gatti: vanno moltiplicati per sette, forse anche di più. Perché quando sei adolescente è come vivere la febbre dell’oro dei vecchi esploratori, quelli che scavavano le […]

Perpignan contro Munster. Partita di qualche anno fa, punteggio in bilico.  Le due squadre erano molto vicine, non solo sul tabellone, ma anche nel livello di stanchezza e di energie utilizzate durante il match. Mischia […]

Camminavo a Varigotti. Domenica mattina, il rumore delle auto che cercano parcheggio. Le mie gambe soddisfatte e doloranti dopo aver corso 14 chilometri.  Suona il telefono tra i rumori della strada: Gianni Petrucci.  Mentre inizia […]

Salvatore Rossini

Per diluire il peso emotivo di una singola sconfitta occorrono in media 2,2 vittorie. Non lo dico io, sono dati: perdere ha un impatto più che doppio sull'equilibrio dello sportivo piuttosto che vincere. Per questo […]

David Moss

È molto difficile per me fermarmi e guardare indietro, non lo faccio quasi mai. È un modo d'essere che non mi appartiene, quello di dare spazio al ricordo ed alla nostalgia, preferisco restare con le […]